Sport

Lazio-Juventus 0-1 | Pepe shocking: Olimpico sbancato

Lo scontro diretto in vetta alla classifica di Serie A tra Lazio e Juventus vestita di rosa shocking si conclude con la vittoria dei bianconeri per 1-0. Segna l'ex Udinese che fa volare la Juve

La Juventus di Antonio Conte sbanca l'Olimpico e batte per 1 a 0 la Lazio di Edy Reja. Mattatore del match Simone Pepe, che segna ed esulta imitando un giocatore di golf. Bianconeri in testa alla classifica con una gara in meno. Tante emozioni, comprese un palo per parte: Hernanes per la Lazio e Matri per la Juventus. La squadra di Conte sale a quota 25, scavalcando l'Udinese in testa. La Lazio si ferma a 22.

IL MATCH – Super primo tempo all'Olimpico. Al 10' inizia la Juve con una grande accelerazione sulla destra di Lichtsteiner, cross per la testa di Marchisio che impatta bene ma sfiora la traversa. Poco dopo su punizione Pirlo centra la porta ma Marchetti vola sulla sinistra e respinge. Sulla ribattuta Lichsteiner spedisce a lato da due passi una conclusione non difficile. La Lazio però risponde e non sta a guardare e al 21' Rocchi approfitta di una disattenzione della difesa juventina e va al tiro sull'uscita di Buffon che tocca, poi il pallone carambola sulla mano di Barzagli ed esce. Passano 10 minuti e la scena si ripeta con Rocchi che ci prova ma Buffon è super la Juve sembra subire ma nel contropiede che ne segue trova il gol: pallone in profondità per Matri, cross basso al centro per Pepe che tutto solo batte Marchetti, 0-1!

La Lazio prova a reagire con Hernanes ma al 37', gli ospiti rischiano di raddoppiare: lancio in profondità per Pepe che si smarca bene sul filo del fuorigioco, Marchetti esce, Pepe non riesce a scavalcarlo poi il pallone rimbalza sullo juventino e finisce sul fondo. L'avvio della ripresa della Lazio è grande. I ragazzi di Reja ci provano e al 16', Hernanes con un gran sinistro del brasiliano e pallone che si stampa sul palo alla sinistra di Buffon. Un minuto dopo è Klose ad impegnare Buffon. La Juve soffre e Conte sostituisce Vucinic per Giaccherini. Al 28', Pepe dentro per lo stesso Giaccherini che si libera al tiro e calcia con il sinitro, grandissima parata di Marchetti che con il braccio sinistro riesce a respingere la conclusione da distanza ravvicinata. La Juve respira a al 38' colpisce un palo con Alessandro Matri. Il finale è senza brividi con la Lazio che prova il forcing ma sbatte contro il muro della Juve che espugna l'Olimpico e vola in testa.

>> LE PAGELLE <<

TABELLINO - LAZIO-JUVENTUS 0-1

Lazio (4-3-1-2): Marchetti; Konko, Stankevicius, Diakitè, Radu; Brocchi (1'st Gonzalez), Ledesma, Lulic (26' st Sculli); Hernanes; Rocchi (20' st Cissé), Klose A disp.: Carrizo, Biava, Scaloni, Cana. All.: Reja
Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Chiellini; Marchisio, Pirlo; Pepe, Vidal, Vucinic (21' st Giaccherini); Matri A disp.: Storari, De Ceglie, Pazienza, Estigarribia,  Quagliarella, Del Piero. All.: Conte
Arbitro: Rocchi
Marcatori: 34' Pepe
Ammoniti: Marchisio (J), Ledesma (L), Sculli (L)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio-Juventus 0-1 | Pepe shocking: Olimpico sbancato

RomaToday è in caricamento