rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sport

Totti e la Roma: vent'anni d'amore. E' record giallorosso

Il Capitano si prepara alla prossima stagione: "Zeman l'ho rivisto come sempre. Fuma molto e chiacchiera poco, ma quando parla, le sue sono parole pesanti"

Francesco Totti e la Roma, un amore eterno, un amore che dura vent'anni. Il Capitano giallorosso è l'ultima bandiera della generazione d'oro del calcio italiano, l'unico che ha sempre giocato con la stessa maglia per una vita. Da 'Bimbo de oro' a 'Pupone', una vita romanista per quello che è l'unico superstite del primo periodo zemaniano. Totti ha iniziato ieri, con la squadra, la nuova stagione, la sua 20esima in giallorosso, un record che impressiona tutti: "E' per me un orgoglio enorme aver raggiunto questo traguardo sono pronto, come sempre, a ripartire, per fare una grande stagione".


Come tredici anni fa, Totti ritrova Zdenek Zeman sulla panchina: "L'ho rivisto come sempre. Fuma molto e chiacchiera poco, ma quando parla, le sue sono parole pesanti. Ha grande voglia e grandi stimoli. Col mister gli attaccanti hanno più occasione di fare gol, quindi io dovrò cercare di sfruttare il più possibile questa occasione". Insomma negli obiettivi di Totti ci sono altri record per quello che è sempre stato e sempre sarà un grande campione riconosciuto da tutti: "Ero in un ristorante a Ibiza - racconta Totti - e mi sono ritrovato Messi, che mi è venuto a salutare, chiedendomi di fare una foto con lui. Se lo avessi visto io avrei fatto lo stesso".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Totti e la Roma: vent'anni d'amore. E' record giallorosso

RomaToday è in caricamento