rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Calciomercato

Calciomercato, Szczesny-Roma in crisi? "Vorrei tornare all'Arsenal"

Il portiere polacco ammette la sua passione per l'Arsenal e parla di un possibile ritorno in Premier a giugno: "I Gunners sono la mia famiglia. Wenger? Non è amore, ma neanche odio"

Uscita a vuoto per Wojciech Szczesny. Il portiere della Roma, arrivato in prestito dall'Arsenal in prestito alla Roma, durante la rubrica per la trasmissione 'Saranno signori del calcio' di Sky ha mandato messaggi d'amore proprio ai Gunners

"A Roma sto bene, so che devo migliorare molto. Spero di vincere lo scudetto in giallorosso ma spero che anche l'Arsenal vinca la Premier. Sono in prestito secco, ma l'Arsenal è un po' come la mia famiglia, se mi avessero detto un anno fa che avrei giocato a Roma non ci avrei mai creduto, ma il calcio è così. - ha confessato Szczesny - Devo ammettere che, se i gunners mi richiamassero, direi di sì. Il mio rapporto con Wenger? Diciamo che non c'è amore, ma neanche odio. Gli devo tanto, lui con me è sempre stato chiaro e mi ha spiegato perché non giocavo. Non è stato facile, ma ho dovuto accettarlo".

Una intervista che proprio non è andata giù ai tifosi della Roma. Coincidenza ha voluto che sia andata in onda neanche due ore dopo la sconfitta di Milano dove Szczesny si è tuffato in ritardo sul tiro di Medel, manco fosse Neeskens. Come ha sottolineato Rudi Garcia. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciomercato, Szczesny-Roma in crisi? "Vorrei tornare all'Arsenal"

RomaToday è in caricamento