Trinità dei Monti, torna a splendere la scalinata: "Nessuna chiusura ma più vigilanza"

La sindaca Raggi presente all'inaugurazione: "Abbiamo già predisposto ed emanato un'ordinanza attraverso cui i Vigili dovranno aiutarci a monitorare l'uso della scalinata per evitare bivacchi e forme di degrado"

Due anni fa la Barcaccia, rimessa a nuovo dopo l'attacco vandalico dei tifosi olandesi, oggi la scalinata che torna a splendere con il restauro da 1 milione e mezzo di euro finanziato dalla maison Bulgari lo scorso 7 ottobre. Pronta a mostrarsi da oggi a romani e turisti più luminosa che mai, la celebre scalinata che da piazza di Spagna conduce su fino a Trinità dei Monti si aggiunge alle buone pratiche di "mecenatismo" già testate su altri monumenti della Città Eterna. Un connubio pubblico-privato osannato anche dalla sindaca Raggi, presente questa mattina per l'inaugurazione ufficiale. 

"Oggi è un giorno molto importante per la città e i romani - ha dichiarato la prima cittadina - sono felice di essere qui in rappresentanza dei cittadini di Roma. I lavori di restauro di questa bellissima scalinata sono terminati e da domani la scalinata riaprirà al pubblico e tornerà a essere pienamente fruibile". Con lei l'assessore alla Cultura, Luca Bergamo, il sovrintendente Claudio Parisi Presicce, e Jean Cristophe Babin, ad di Bulgari. 

"L'inaugurazione di questa scalinata è la restituzione ai cittadini di uno dei monumenti più simbolici di Roma. E' anche una restituzione di uno spazio funzionale, perchè la scalinata fu realizzata tra il 1723 e il 1726 per raccordare le pendici del Pincio" ha spiegato il sovrintendente Parisi Presicce, seguito poi dall'assessore Bergamo: "La sfida della comunità italiana e romana è rendere compatibile l'uso di questa scalinata per il godimento dei diritti delle generazioni presenti e future". Già, perché adesso il grande interrogativo è come mantenerla così splendente, come preservarla dal bivacco notturno, dalla solita distesa di bottiglie di birra e cartacce. 

C'è chi tra i commercianti aveva proposto la chiusura ai turisti. Un'idea che ha fatto discutere ma senza concretizzarsi. La sindaca esclude l'opzione: "No, non verrà chiusa di notte". Piuttosto si punta alla sorveglianza costante dei vigili urbani. "Abbiamo già predisposto ed emanato un'ordinanza attraverso cui i Vigili dovranno aiutarci a monitorare l'uso della scalinata per evitare bivacchi e forme di degrado, senza impedirne l'utilizzo e il godimento".

"Noi siamo i mecenati, quindi non tocca a noi decidere che cosa va chiuso o aperto, e quando - ha poi commentato l'ad Babin - io ritengo che se come Bulgari abbiamo finanziato questo restauro, è stato per restituire questa scalinata bellissima al mondo, ai romani e agli stranieri. Io mi sono sempre fidato degli esseri umani, pensando che quando un essere umano sta in mezzo all'arte, tende a rispettarla. Poi, ci saranno sempre eccessi, ed è per questo che abbiamo la polizia a Roma. Tocca alla polizia far sì che questo sia il più monitorato possibile. Sogno che tutti i monumenti al mondo siano sempre aperti al pubblico perchè l'arte è popolare".

Questa sera la festa continuerà con "Omaggio alla scalinata", una serata evento in piazza di Spagna con il concerto dell'orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta dal maestro Antonio Pappano. La scalinata sarà poi normalmente percorribile a partire da domani. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento