Politica

Piani di zona, proroga di un anno per la commissione speciale della Regione

La proroga è passata grazie a un emendamento legato alla legge che istituisce la giornata della memoria per le forze dell'ordine

Proroga di un anno per la Commissione speciale sui Piai di zona della Regione Lazio, presieduta dalla consigliera del M5S Roberta Lombardi. Con un emendamento alla legge che ha istituito la giornata della memoria per gli appartenenti alle forze di polizia caduti nell’adempimento del dovere, che sarà il 29 ottobre, è passato anche un emendamento che mantiene attiva la commissione. 

"Questa proroga ci consentirà di continuare il nostro lavoro ispettivo, per un altro anno e noi proseguiremo l'attività con lo spirito che ci ha sempre contraddistinto, fermamente determinati a portare alla luce situazioni poco trasparenti, a danno dei più fragili", le parole di Lombardi. 

"Continueremo ad operare, affinché ci sia sempre sinergia tra gli enti, vigilanza dell'utilizzo dei fondi pubblici erogati dalla Regione per l'edilizia agevolata e, soprattutto risposte a chi da tempo attende giustizia", continua Lombardi. "Nel corso dell'ultimo anno e mezzo, grazie al lavoro di indagine amministrativa, siamo riusciti ad ottenere dieci revoche del contributo regionale ad operatori che non avevano rispettato le regole, ed una decadenza del diritto di superficie da parte del Comune di Roma (Icv). Sono stati avviati cinque iter per la decadenza del diritto di superficie ed abbiamo fatto emergere tre vendite fittizie tra cooperative, intercettate dal curatore che hanno portato alla riacquisizione degli alloggi a favore dei soci". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piani di zona, proroga di un anno per la commissione speciale della Regione

RomaToday è in caricamento