Mercoledì, 17 Luglio 2024
Politica

Mezzo milione di euro per accogliere i rifugiati ucraini: il bando per gli alloggi e la prima accoglienza

Potranno partecipare all'avviso pubblico i Comuni della regione e i municipi di Roma Capitale

Continua il contributo sul territorio per l'accoglienza ai rifugiati in fuga dall'Ucraina. È stato pubblicato sul bollettino della Regione Lazio l'avviso approvato dall'Ufficio di presidenza del Consiglio regionale a favore delle amministrazioni locali che si impegnano nell'accoglienza della popolazione ucraina sul territorio. Possono presentare domanda i Comuni del Lazio e i municipi di Roma Capitale. Il provvedimento vale 500mila euro. 

"La guerra in Ucraina non lascia tregua e i rifugiati hanno bisogno del nostro aiuto - dichiara Marco Vincenzi, presidente del Consiglio regionale del Lazio - per questo abbiamo deciso di stanziare questa somma, per andare incontro alle necessità di chi è costretto a scappare dalla propria casa, a lasciare spesso gli affetti più cari. Grazie a chi lavora tutti i giorni per l'accoglienza dei cittadini ucraini". 
 
Tra gli ambiti di intervento sono compresi la sistemazione in alloggi in locazione o in strutture alberghiere e similari, l'approvvigionamento dei siti di assistenza con materiale di pronta accoglienza, di presidio medicale e di pronto soccorso, la promozione di attività culturali e formative, con particolare riferimento all'insegnamento dell'italiano e ai progetti finalizzati alla formazione professionale della popolazione abile al lavoro.  

La domanda di contributo deve essere presentata entro e non oltre il 31 maggio 2022 attraverso la modulistica allegata all'avviso, reperibile anche nella sezione "Bandi e avvisi", sottosezione "bandi", del sito web istituzionale del Consiglio regionale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzo milione di euro per accogliere i rifugiati ucraini: il bando per gli alloggi e la prima accoglienza
RomaToday è in caricamento