Cronaca Esquilino / Via Torino

Via Torino: passanti e agenti aggrediti con calci e pugni

Bloccato, l'uomo è stato portato presso il commissariato per gli accertamenti di rito

Ha aggredito i passanti e gli agenti con calci e pugni in via Torino. Uno straniero di 31 anni è stato arrestato dai poliziotti del commissariato Castro Pretorio dopo attimi di tensione. Le forze dell'ordine erano intervenuti dopo la segnalazione di un uomo che, fuori di sé, stava aggredendo i passanti.

Il 31enne non si è fermato nemmeno con l'arrivo di altri agenti dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, accorsi per la stessa segnalazione. Bloccato, è stato portato presso il commissariato Viminale per gli accertamenti di rito.

Il 31enne, con precedenti di polizia e sottoposto ad un divieto di dimora nel comune di Roma, è stato arrestato per resistenza e lesioni. Tre degli agenti feriti, ricorsi alle cure mediche, sono stati giudicati guaribili con una prognosi di 5 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Torino: passanti e agenti aggrediti con calci e pugni

RomaToday è in caricamento