Prestito a strozzo ad un imprenditore di Velletri: in manette tre usurai

Le indagini della Guardia di Finanza hanno appurato come la vittima sia stata costretta a versare oltre 165mila euro al fronte dei 32mila richiesti

Nella morsa dell'usura con un debito di 32mila euro trasformatosi con prestiti a strozzo in oltre 165mila. Vittima di tre usurai di Latina un imprenditore di Velletri. A mettere fine all'incubo dell'uomo i finanzieri del Comando provinciale di Latina, che hanno arrestato tre persone ritenute responsabili del reato di usura ed estorsione. A seguito di una rapida ed articolata indagine, con il costante e quotidiano contatto tra l’Autorità Giudiziaria ed i Finanzieri del Comando Provinciale Latina, le Fiamme Gialle, avvalendosi dell’ausilio di intercettazioni telefoniche nonché appostamenti e pedinamenti, hanno eseguito due perquisizioni domiciliari e tre provvedimenti di custodia cautelare di cui due in carcere ed uno ai domiciliari nei confronti dei tre cittadini italiani.

NELLA MORSA DELL'USURA - Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Latina e condotte dai militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Latina, hanno permesso di accertare che i tre, di 40, 41 e 42 anni, tutti residenti a Cisterna di Latina due dei quali pregiudicati con reati specifici, negli ultimi 2 anni sono riusciti ad estorcere ai danni di un imprenditore di Velletri, ai Castelli Romani, oltre 165.000,00 euro ed un orologio Rolex a fronte di un prestito di 32.000 euro.

ULTERIORI SOMME DI DENARO - Gli usurai, approfittando delle difficoltà finanziarie in cui versava la vittima, concedevano dei prestiti a tassi d’interesse oltre il tasso di soglia stabilito trimestralmente con decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze che in alcuni casi superava il 90 per cento del prestito. Il modus operandi era studiato in modo da non impedire alla vittima di affrancarsi del debito contratto, ma allo stesso tempo gli usurai pur utilizzando metodi intimidatori, si mostravano sempre disponibili ad elargire ulteriori somme di denaro a fronte di richieste d’interessi crescenti in caso di pagamenti ritardati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento