Cronaca

Tor Bella Monaca, blitz anti spaccio: tre arresti in poche ore

I primi due arrestati sono stati condotti in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo mentre il terzo è stato condotto nuovamente agli arresti domiciliari

Nel corso di alcune attività antidroga, i carabinieri della Stazione di Tor Bella Monaca hanno arrestato due persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Una terza persona, invece, è finita in manette per evasione.

In particolare, in via dell’Archeologia i Carabinieri hanno arrestato un cittadino russo 31enne, disoccupato e già noto alle forze dell’ordine, notato, ieri sera, mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di una piazza di spaccio. I militari lo hanno sottoposto a perquisizione personale, trovandolo in possesso di ben 45 dosi cocaina per un peso di circa 15 grammi e di 28 dosi di eroina del peso di circa 10 grammi nonché della somma contante di 300 euro, provento dell’illecita attività.

Sempre in serata, in via Barumini, i militari hanno arrestato un 31enne, originario della provincia di Lecce, ma di fatto residente a Roma, con precedenti. A seguito della perquisizione personale è stato trovato in possesso di 7 dosi di cocaina per un peso di circa 15 grammi e della somma contante di 40 euro, ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio.

In manette è finito anche un 50enne, già con precedenti e attualmente sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, sorpreso fuori dal proprio domicilio senza giustificato motivo. Dovrà rispondere dell’accusa di evasione. I primi due arrestati sono stati condotti in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo mentre il terzo è stato condotto nuovamente agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La droga e il denaro rinvenuti sono stati sequestrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Bella Monaca, blitz anti spaccio: tre arresti in poche ore

RomaToday è in caricamento