Termini, viaggiatore derubato di zaino e farmaci in stazione

I poliziotti, che avevano assistito alla scena, sono subito intervenuti arrestando il ladro e recuperando la refurtiva che è stata restituita al legittimo proprietario

E' stato derubato nella serata del 3 settembre all'interno di Termini. Vittima un viggiatore italiano. A finire in manette, invece, un ventitreenne francese arrestato all'interno della stazione  perché  aveva rubato uno zaino contenente effetti personali e farmaci.

Il giovane si è introdotto all'interno dello scalo ferroviario, dove aveva adocchiato un viaggiatore con alcuni bagagli riposti a terra, seduto su una panchina.

Avvicinatosi è riuscito a sottrargli lo zaino che ha nascosto facendo scudo con il proprio corpo, mentre si allontanava dall’impianto, al fine di guadagnare la fuga.

I poliziotti, che avevano assistito alla scena, sono subito intervenuti arrestando il ladro e recuperando la refurtiva che è stata restituita al legittimo proprietario.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento