Termini, viaggiatore derubato di zaino e farmaci in stazione

I poliziotti, che avevano assistito alla scena, sono subito intervenuti arrestando il ladro e recuperando la refurtiva che è stata restituita al legittimo proprietario

E' stato derubato nella serata del 3 settembre all'interno di Termini. Vittima un viggiatore italiano. A finire in manette, invece, un ventitreenne francese arrestato all'interno della stazione  perché  aveva rubato uno zaino contenente effetti personali e farmaci.

Il giovane si è introdotto all'interno dello scalo ferroviario, dove aveva adocchiato un viaggiatore con alcuni bagagli riposti a terra, seduto su una panchina.

Avvicinatosi è riuscito a sottrargli lo zaino che ha nascosto facendo scudo con il proprio corpo, mentre si allontanava dall’impianto, al fine di guadagnare la fuga.

I poliziotti, che avevano assistito alla scena, sono subito intervenuti arrestando il ladro e recuperando la refurtiva che è stata restituita al legittimo proprietario.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento