Romanina: trascinano donna nel parco e tentano di violentarla, arrestati

La ragazza è riuscita a divincolrsi e a lanciare l'allarme. In manette due uomini di 29 e 27 anni che hanno anche cercato di aprire le gambe alla donna

Prima l'hanno aggredita, poi hanno tentato di stuprarla. E' successa la notte tra venerdì e sabato al parco della Romanina. La donna, italiana di 35 anni, secondo il suo racconto sarebbe stata spinta nella boscaglia e poi accerchiata da due uomini che hanno anche cercato di aprirle le gambe.

Lei, però, è riuscita a divincolarsi e fuggire e fuggire in Commissariato. Lì, denunciati i fatti, è stata soccorsa. Le prime indagini degli agenti della Romanina hanno subito dato i frutti e nella notte sono stati poi fermati due romeni di 29 e 27 anni. Per i due l'accusa è di "rapina aggravata e violenza sessuale". Secondo il racconto della donna i due erano ubriachi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento