rotate-mobile
Cronaca Castro Pretorio / Via Parigi

Banda armata entra in banca, il caveau non si apre e il colpo fallisce

Diversi testimoni hanno dato l'allarme notando movimenti sospetti in banca. Sul posto sono intervenute le volanti e pattuglie di diversi commissariati Trevi, Esquilino, Porta Pia

Sono entrati in banca armati di pistola, hanno minacciato i dipendenti tenendoli sotto tiro e hanno tentato il colpo grosso. A bloccarli è stata l'apertura temporizzata del caveau dell'istituto in via Parigi, che ha di fatto bloccato lo sportello. Mattinata di paura nel centro di Roma, intorno alle 8:30 di lunedì sei marzo. 

Sul posto, a rispondere alle tante chiamate dei testimoni presenti che hanno visto almeno un uomo armato fuggire, sono intervenute le volanti e pattuglie di diversi commissariati Trevi, Esquilino, Porta Pia. Almeno quattro le persone che, secondo quanto appreso, facevano parte della banda. Il gruppo poi fuggito a mani vuote, è scappato a piedi.

All'interno della banca c'erano alcuni dipendenti, ascoltati dalla polizia di Stato che ha anche acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza. È caccia ai banditi.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banda armata entra in banca, il caveau non si apre e il colpo fallisce

RomaToday è in caricamento