Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Torre Maura / Viale di Torre Maura

Torre Maura, travestito da donna tenta di rapinare una pizzeria

E' accaduto nella notte tra domenica e lunedì. La pronta reazione del titolare lo ha messo in fuga a mani vuote. Descritto dai presenti, riconosciuto dai carabinieri, è stato raggiunto presso la propria abitazione

Si è travestito da donna e, armato di coltello, è entrato in una pizzeria di viale di Torre Maura per rapinarla. Si tratta di un romano di 36 anni, già noto alle forze dell'ordine, rintracciato ed arrestato dai Carabinieri della Stazione di Roma Alessandrina.

L’uomo, ieri notte, travestito da donna ed armato di un coltello è entrato in una pizzeria di viale di Torre Maura, minacciando il titolare un 59enne cittadino egiziano, allo scopo di farsi consegnare l’incasso.

La pronta reazione di quest’ultimo ha messo in fuga il rapinatore a mani vuote. Alcuni clienti presenti nel locale nel frattempo hanno allertato il 112. Sul posto è subito arrivata una pattuglia dei Carabinieri che grazie anche alla descrizione dettagliata fatta dai testimoni, hanno riconosciuto il rapinatore nonostante il travestimento da donna e lo hanno rintracciato presso la propria abitazione dove si era nascosto.

Il 36enne alla vista dei militari ha tentato di aggredirli con un grosso bastone di legno, ma è stato subito bloccato. Dopo l’arresto è stato poi accompagnato in caserma a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo, dovrà rispondere di tentata rapina aggravata, violenza, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre Maura, travestito da donna tenta di rapinare una pizzeria

RomaToday è in caricamento