Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Stupro a Tivoli: aspetta l'ex moglie nel garage e la violenta

In manette un 34enne

Ha atteso l'ex moglie nel garage, poi l'ha costretta a salire in auto e l'ha stuprata. A mettere fine all'incubo della donna i carabinieri della stazione di Tivoli Terme che hanno poi fermato l'uomo e lo hanno arrestato in flagranza di reato per violenza sessuale. A finire in manette un 34enne di Tivoli, Comune della provincia nord est della Capitale.  

Già denunciato dall'ex moglie 

L’uomo che già era stato denunciato ripetutamente dalla sua ex moglie, nella mattinata del 20 novembre dopo avere scavalcato la recinzione condominiale dove è ubicata l’abitazione della donna ha posto in essere un vero e proprio agguato nei confronti della vittima, venendo poi bloccato dai Carabinieri. 

Stupro a Tivoli 

Lo stupratore  ha aspettato la ex moglie nel garage e dopo averla costretta a salire in auto poneva in essere condotte violente  volte ad avere un rapporto sessuale con lei. La donna, 37enne, che all’atto dell’aggressione urlava e si dimenava per liberarsi  dalla grinfie del violentatore, è stata poi tratta in salvo  dai Carabinieri lì appostati  che l’hanno sottratta così dalle violente condotte dell’uomo.

Salvata dai carabinieri 

La vittima che aveva già chiesto aiuto all’Arma per paura del proprio ex  marito, una volta tratta in salvo è stata subito condotta presso il pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Evangelista di Tivoli per l’avvio delle procedure  mediche previste dal protocollo  antiviolenza, l’uomo, invece, immediatamente arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Roma Rebibbia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che dovrà valutare la sua condotta violenta. 

Denuncia della donna 

La Procura della Repubblica di Tivoli ha espresso apprezzamento per l’attività posta in essere dai Carabinieri grazie alla determinazione della donna che ha denunciato prontamente i fatti consentendo un immediato intervento a tutela della sua persona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stupro a Tivoli: aspetta l'ex moglie nel garage e la violenta

RomaToday è in caricamento