Cronaca

Ama ecocompatibile: 12 nuove spazzatrici elettriche puliranno il centro

Sono i nuovi mezzi acquistati da Ama con un investimento complessivo di 1 milione e 560 mila euro, di cui 318 mila versati dal Ministero dell'Ambiente

Dodici nuovi mezzi elettrici e silenziosi che puliranno il centro storico. Con un investimento complessivo di un milione 560 mila euro, di cui 318 mila versati dal Ministero dell'Ambiente, l'Ama ha allargato il suo parco di mezzi ecocompatibili con 12 nuove spazzatrici elettriche e quattro compattatori scarrabili ad alimentazione fotovoltaica per la raccolta differenziata dei rifiuti e che saranno in sperimentazione per quattro grandi utenze come gli ospedali.

Salvatore Cappello, l'amministratore delegato di Ama, ha spiegato che "le spazzatrici sono ad emissione zero, a bassa rumorosità e con otto ore di operatività a pieno regime". Opereranno prevalentemente all'interno del tridente e sono in grado di spazzare aspirando e rimuovendo rifiuti leggeri come carta e cicche di sigaretta. "Per quanto riguarda i compattatori - ha spiegato il presidente di Ama, Piergiorgio Benvenuti - altri 14 saranno collocati sul territorio nel 2013: si tratta di compattatori K-Solar, dieci da 20 metri cubi e quattro di media grandezza e cioé 10 metri cubi".

L'assessore capitolino all'Ambiente, Marco Visconti, ha voluto sottolineare l'impegno di Ama "in accordo con l'amministrazione di Roma Capitale, per la mobilità sostenibile". Infine, il sindaco di Roma Gianni Alemanno, ha spiegato che "in due anni abbiamo rinnovato tutto il parco mezzi di Ama che era ridotto in uno stato pietoso. In questo modo siamo un esempio per la sostenibilità ambientale e per un sistema più efficace di raccolta dei rifiuti".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ama ecocompatibile: 12 nuove spazzatrici elettriche puliranno il centro

RomaToday è in caricamento