Hogan, Nike e Adidas contraffatte: 45.000 scarpe sequestrate dalla finanza

L'operazione della Guarda di Finanza è iniziata sull'autostrada Milano-Roma dove sono stati intercettati un autoarticolato con targa bulgara e un'auto diretti verso sud. La merce avrebbe fruttato oltre un milione di euro

Si aggira a oltre un milione di euro il valore della merce sequestrata nelle scorse ore dalla Guardia di Finanza del Comando provinciale di Roma all'interno di un immenso capannone industriale nei pressi di Fiano Romano, per un totale di 45.000 calzature con i marchi delle più note griffe contraffatte.

ALL'INTERNO DEL CAPANNONE - L'operazione è iniziata sull'autostrada Milano-Roma dove le Fiamme Gialle del Gruppo di Fiumicino hanno intercettato un convoglio, composto da un autoarticolato con targa bulgara e da un'auto, che viaggiava verso sud. I mezzi, dopo essere usciti dal casello di Fiano Romano, hanno raggiunto un capannone dove alcuni gregari dell'organizzazione hanno immediatamente iniziato lo scarico della merce.

DAL SUD-EST ASIATICO A ROMA - Dopo essere entrati in azione, i militari hanno scoperto che sia nell'automezzo che nel deposito erano contenute scarpe con i marchi delle più note griffe contraffatte. Dai primi accertamenti è emerso che lo stock, spedito dal sud-est Asiatico, aveva raggiunto la Capitale passando da Sofia e che, dopo essere stata consegnata ad un magrebino trapiantato da anni in Italia ed esperto del 'settore', sarebbe stata distribuita in poche ore alla rete di dettaglianti ambulanti, per lo più senegalesi, per essere smerciata sul mercato romano.

LE DENUNCE - Sia il nordafricano destinatario della merce che l'italiano proprietario del capannone sono stati denunciati all'Autorità Giudiziaria per i reati di importazione e deposito di merce contraffatta e ricettazione. Se immessa sul mercato, la merce sequestrata avrebbe fruttato all'organizzazione oltre un milione di euro. Dall'inizio dell'anno sono già oltre 150 gli interventi condotti dalle Fiamme Gialle capitoline che, complessivamente, hanno permesso di sequestrare oltre tre milioni di articoli, contraffatti e pericolosi, e denunciare 66 persone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 135 nuovi casi: sono 195 in totale nel Lazio. I dati Asl del 23 settembre

  • Coronavirus Roma, presidente dell'ordine dei medici: "Nel Lazio situazione preoccupante"

  • Albero crolla su auto, il padre della ragazza nella vettura: "Criminali, oggi potevo essere al funerale di mia figlia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento