rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Lungomare Duca degli Abruzzi

Ostia: paura in mare, cani-bagnini salvano due minorenni

Salvati due giovani di 10 e 15 anni, quest'ultimo più grave Immediatamente intervenuti in suo soccorso con due Unità Cinofile appositamente addestrate, Zagor e Audrey, entrambi di razza Golden Retriever

Paura ieri in mare ad Ostia. Due giovanissimi di 10 e 15 anni sono stati salvati dai cani-bagnini della Scuola Italiana Cani Salvataggio (Sics), in servizio sulle spiagge libere della Capitale. È successo ieri. Nella mattinata il primo intervento. 

A causa del forte vento e il mare mosso un bambino di 10 anni è rimasto in balia delle onde. Le sue grida hanno attivato l'intervento di una delle Unità Cinofile Sics, assegnata a quel tratto di spiaggia. Gli addetti, grazie al labrador Mia, hanno salvato il piccolo.

Più complessa la vicenda che nel pomeriggio ha riguardato un ragazzo di 15 anni che si trovava in pericolo tra le onde e gli scogli a circa 100 meri da riva. Gli amici di comitiva hanno segnalato la difficoltà agli operatori della Scuola Italiana Cani Salvataggio, che sono immediatamente intervenuti in suo soccorso con due Unità Cinofile appositamente addestrate, Zagor e Audrey, entrambi di razza Golden Retriever.

Al termine dell'intervento durato alcuni minuti a causa delle difficoltà nel raggiungere il ragazzo per le onde che si infrangevano sui numerosi scogli semiaffioranti, amici e passanti si sono complimentati con i soccorritori del Sics visto che sia il ragazzo, sia i soccorritori, compresi i due cani da salvataggio, ne sono usciti illesi.

ostia cani bagnino (2)-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia: paura in mare, cani-bagnini salvano due minorenni

RomaToday è in caricamento