Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Viale Fratelli Rosselli

Rissa in un bar: titolare prova e sedare gli animi e viene colpita con una sedia

Le violenze in un esercizio commerciale di Genzano di Roma. Tre le persone fermate, uno degli aggressori ha poi ferito un agente in commissariato

Violenta rissa in un bar di Genzano di Roma. E' accaduto intorno alle 22:00 di ieri 1 agosto. Gli agenti della polizia di Stato del commissariato dei Castelli Romani sono intervenuti in viale Fratelli Rosselli per segnalazione di una lite in un bar durante la quale era rimasta ferita la titolare dell’esercizio commerciale. La donna è stata colpita da una sedia lanciatagli contro da uno dei rissanti dopo aver tentato di sedare la lite. La barista è dovuta ricorrere alle cure dell'ospedale di Albano Laziale. 

Ferito un poliziotto 

Sul posto i poliziotti hanno proceduto al controllo di alcuni stranieri, tre dei quali sono stati accompagnati negli uffici di polizia per accertamenti. Uno di questi,  identificato per un romeno di 31 anni, arrivato all’interno del commissariato di Genzano ha iniziato a dare in escandescenze, aggredendo un agente, refertato poi con 7 giorni di prognosi per contusioni varie. Lo straniero è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in un bar: titolare prova e sedare gli animi e viene colpita con una sedia

RomaToday è in caricamento