Cronaca Esquilino / Via delle Terme di Diocleziano

Terme Diocleziano: si rinfresca al 'nasone' dopo lo scippo. Arrestato

Gli agenti di polizia hanno fermato un 24enne per un furto avvenuto ieri sera in via Napoleone III. Denunciato dal marito della dona depredata il ladro è stato trovato poco dopo ad una fontanella mentre cercava refrigero dopo la fuga

Era così stanco da doversi fermare per rinfrescarsi ad una fontanella. Una corsa non dovuta però all'esercizio sportivo ma ad una fuga messa in atto dopo lo strappo di una borsa avvenuto poco prima in via Napoleone III. Ad essere aggredita una donna in compagnia del marito, scippata e caduta in terra ieri sera intorno alle 22,30. Il malvivente è poi scappato a piedi, dirigendosi verso le vie limitrofe, nel tentativo di far perdere le tracce. Ad allertare la polizia il marito 40enne della donna.

AL NASONE A RINFRESCARSI - La Sala Operativa della Questura ha inviato sul luogo della segnalazione una pattuglia del Reparto Volanti, diretto dal dr. Eugenio Ferraro, che si sono messi alla ricerca del malvivente rintracciando poco dopo il tunisino di 24 anni nei pressi di una fontanella di via delle Terme di Diocleziano, mentre stava rinfrescandosi con un pò d’acqua. Alla vista degli agenti, l'uomo ha provato a scappare, ma è stato bloccato ed accompagnato negli uffici del Commissariato Viminale. Riconosciuto da alcuni testimoni come l’autore della rapina, al termine degli accertamenti il 24enne è stato arrestato per rapina aggravata. Medicata e refertata con alcuni giorni di prognosi, la vittima del reato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terme Diocleziano: si rinfresca al 'nasone' dopo lo scippo. Arrestato

RomaToday è in caricamento