Cronaca San Giovanni / Via Satrico

Appio: rapina un portafogli alla fermata poi tenta la fuga a bordo di un bus

In manette un 61enne. Il borseggiatore in azione in via Satrico è stato poi arrestato dagli agenti di polizia. In via Tiburtina un 41enne è stato invece arrestato per spendita di monete falsificate

Ha prima rapinato una persona alla fermata del bus per poi tentare la fuga a bordo di un mezzo pubblico. Un tentativo andato a vuoto per un 61enne egiziano, già conosciuto alle forze dell'ordine, poi bloccato ed arrestato dagli agenti di polizia. I fatti hanno cominciato a prendere corpo poco dopo le 14:30 di ieri in via Satrico, all'Appio. Qui il ladro, dopo aver rubato il portafogli ad un utente in attesa alla palina del mezzo publico, ha aggredito la vittima che cercava di fermarlo ed è fuggito salendo su un bus di linea. Intercettato dai poliziotti è stato bloccato ed arrestato per rapina nella vicina via Beata Maria de Mattias. 

SPENDITA MONETE FALSE - In mattinata (9:45 circa), sempre nella giornata del 17 marzo, gli agenti di polizia del commissariato Sant'Ippolito, durante un servizio con personale Ufficio Ispettivo Provincia, presso una agenzia pratiche auto sulla via Tiburtina, hanno arrestato responsabile, un italiano di 42 anni, per "spendita e introduzione nello Stato, senza concerto di monete falsificate" e per "falsificazione dei valori di bollo, introduzione nello Stato, acquisto, detenzione e messa in circolazione di valori di bollo falsificati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appio: rapina un portafogli alla fermata poi tenta la fuga a bordo di un bus

RomaToday è in caricamento