rotate-mobile
Cronaca Ariccia

Rapina nella villa dell'ad di Risparmio Casa: banda di incappucciati scappa via con la cassaforte

I banditi hanno sorpreso il figlio del 61enne e la moglie e sono poi fuggiti con le registrazioni delle videocamere di sicurezza

Paura in villa ai Castelli Romani dove una banda d'incappucciati ha messo a segno una rapina nell'abitazione di Stefano Battistelli, amministratore delegato di Risparmio Casa, catena di negozi che vende prodotti per la casa. Cinque le persone, con i volti travisati dai passamontagna, che hanno fatto irruzione nell'abitazione dove in quel momento si trovavano la moglie ed il figlio di 21anni del 61enne. Minacciati mamma e figlio il gruppo criminale è scappato con il bottino. 

I fatti sono accaduti sabato sera - intorno all'ora di cena - in una villa che si trova in una traversa della via Appia Nuova, ad Ariccia. Qui, secondo quanto accertato dai carabinieri, la banda ha atteso che i domestici uscissero per dare da mangiare ai cani. Riusciti ad entrare nella villa i malviventi, con guanti alle mani e cappucci in testa a coprire il volto, hanno sorpreso moglie e figlio e li hanno minacciati. Poi hanno preso l'intera cassaforte dove erano riposti denaro e gioielli e si sono dati alla fuga.

Impauriti ma illesi, madre e figlio hanno quindi chiamato il 112. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Ariccia e quelli del nucleo radiomobile della compagnia di Frascati. Raccolta la testimonianza delle vittime, a complicare le indagini il furto delle registrazioni delle videocamere di sicurezza della villa. Cominciate le ricerche i banditi sono riusciti al momento a far perdere le proprie tracce.
 

Articolo aggiornato con il nome dell'ad di Risparmio Casa il 26 gennaio 2023. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina nella villa dell'ad di Risparmio Casa: banda di incappucciati scappa via con la cassaforte

RomaToday è in caricamento