menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Storta: minorenne accerchiato e derubato da coppia di giovani rapinatori

La rapina avvenne lo scorso mese di gennaio. A distanza di cinque mesi uno dei due malviventi è stato arrestato dai carabinieri

Accerchiato e rapinato da due ragazzi lo scorso mese di gennaio. Vittima un giovane minorenne. A distanza di cinque mesi i Carabinieri della Compagnia Roma Cassia hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 18enne con l'accusa di rapina.

Sono stati i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia Roma Cassia hanno eseguito il provvedimento nei confronti di un giovane romano di 18 anni, con precedenti, riconosciuto responsabile di una rapina messa a segno lo scorso mese di gennaio ai danni di un minorenne, in zona La Storta. 

All’epoca dei fatti, il 18enne, insieme ad un complice, tentò di rubare lo smartphone della vittima e si impossessò di una somma di denaro. Il giovane rapinatore è stato portato nel carcere di Regina Coeli.

Quasi contestualmente, i Carabinieri della Stazione Roma Casalotti hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un cittadino romeno di 51 anni, pregiudicato, poiché ritenuto responsabile di una rapina ai danni di un connazionale, compagno della sua ex ragazza, a cui rubò il telefono cellulare. A conclusione delle indagini, ottenuto il provvedimento restrittivo, i militari lo hanno arrestato e portato in carcere.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento