Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Flaminio / Lungotevere Arnaldo da Brescia

Fermato il palpeggiatore seriale che molesta le donne sul lungotevere

Due ragazze vittime di violenza ringraziano la polizia di Stato dopo che gli agenti avevano bloccato il molestatore

Molestava le ragazze che passeggiavano sul lungotevere, soprattutto le turiste. Le inseguiva e poi le paleggiava. L'ultima molestia però è costata cara all'uomo, bloccato dalla polizia di Stato. I fatti si sono verificati lo scorso 25 giugno. L'uomo - un cittadino indiano di 35 anni - ha seguito due turiste straniere all'altezza del lungotevere Arnaldo da Brescia. 

Prima le ha molestate verbalmente, poi le ha aggredite strattonandole e palpeggiandole. Le due, dopo la molestia, sono riuscite a scappare prima a piedi e poi in taxi, andando al commissariato di Prati per denunciare il tutto. Un racconto dettagliato con tanto di identikit del molestatore. Il poliziotto, dopo aver preso la denuncia, ha fatto una nota di ricerca e gli agenti dei distretti di Prati e Borgo hanno beccato e fermato l'uomo, proprio sul lungotevere.

A distanza di qualche giorno, attraverso un mazzo di fiori e un bigliettino, le due giovani ragazze hanno voluto esprimere il loro ringraziamento con cui gli agenti hanno svolto il loro lavoro. Il gesto delle donne è stato molto apprezzato dagli uomini in divisa.

fiore  (2)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato il palpeggiatore seriale che molesta le donne sul lungotevere
RomaToday è in caricamento