Metro B: banchine colme e treni e guasti, mattinata di disagi

Mattinata da incubo per gli utenti che si sono visti passare sotto gli occhi treni fuori servizio

Ritardi e corse saltate sulla Metro B oggi 4 aprile. Un mercoledì per nulla da leoni quello del servizio Atac che, questa mattina, ha creato non pochi problemi a chi si sarebbe dovuto recare al lavoro o all’università in orario, ed invece ha dovuto giustificare l'ennesimo ritardo.

Dopo giorni di tregua, infatti, la Metro B è di nuovo in tilt. Questa mattina, dalle 8:05, si sono contati in pochi minuti due treni fuori servizio, quindi guasti. Per trovare un treno operante, ma colmo, l'attesa si è protratta fino alle 8:20.

60 secondi dopo un altro treno. Insomma, in sedici minuti, quattro treni, di cui due guasti ed uno pieno. Attese e malumori degli utenti si sono sommati anche perché, ad ogni fermata, le soste sono state sopra la media ed i vagoni sempre più affollati, oltre il limite consentito.

"Nella Metro B ci sono rallentamenti su quasi tutta la linea ogni giorno si cammina sul filo del rasoio ricordiamo che c'è anche la B1 che ha lo sfioccameto a Bologna,e se succede che ci sono guasti di materiale rotabile il patatrac è fatto. La colpa non è dei macchinisti,  ma è di questa situazione sempre più gravosa che ricade addosso sia ai lavoratori nonché sui cittadini", commenta Claudio De Francesco segretario regionale Sicel.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Da Canova a Frida Kahlo, tutte le mostre da non perdere in autunno a Roma

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

Torna su
RomaToday è in caricamento