Marito e moglie morti in casa a Tomba di Nerone, ipotesi omicidio-suicidio

Vicino al letto una pistola ed un biglietto. Ad allertare la polizia la sorella che non riusciva a parlare con i due coniugi

La palazzina di Tomba di Nerone dove vivevano marito e moglie (foto Ansa Massimo Percossi)

Avrebbe prima sparato contro la moglie al collo per poi puntarsi l'arma alla tempia e fare fuoco. Sarebbe conseguenza di un omicidio suicidio la morte dei due coniugi romani trovati privi di vita la mattina di venerdì 21 giugno nella loro abitazione in zona Tomba di Nerone, a Roma nord.

Ad avallare l'ipotesi investigativa due fattori, una pistola ed un biglietto in cui l'uomo si lamentava delle difficoltà economiche che i due stavano attraversando. Le vittime, marito e moglie, avevano rispettivamente 77 e 74 anni. 

Il tragico rinvenimento è stato fatto dalla polizia intorno alle 11:00 di questa mattina in un'abitazione di via Santi Cosma e Damiano. A lanciare  l'allarme è stata una parente, sorella della vittima, che vive a Milano. preoccupata perchè non riusciva a sentire i due ha quindi allertato le forze dell'ordine.

I poliziotti delle volanti, della scientifica e del commissariato Flaminio, arrivati sul posto insieme ai vigili del fuoco e al 118, hanno trovato i corpi senza vita nella camera da letto, sdraiati uno accanto all'altro con accanto la pistola ed il biglietto scritto dal marito.  

Con l'arma, una calibro 3,57 a canna lunga, regolarmente detenuta dall'uomo, un avvocato penalista in pensione, l'ipotesi è che possa trattarsi di un omicidio-suicidio. Disposta l'autopsia, la salma dei due è stata messa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Secondo i primi accertamenti del medico legale la morte risalirebbe a 24 ore prima del rinvenimento dei due corpi privi di vita. 

Articolo aggiornato alle 16:00 del 21 giugno 2019. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento