rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Flaminio / Lungotevere Flaminio

Lungotevere: trovato con attrezzi da scasso vicino le auto in sosta si scaglia contro gli agenti

Il 34enne si è prima rifiutato di fornire le proprie generalità poi ha opposto resistenza ai poliziotti

Si aggirava con fare sospetto al Flaminio fra le auto in sosta sul lungotevere. In compagnia di un complice le sue mosse non sono sfuggite agli occhi dei poliziotti che lo hanno quindi fermato per un controllo. Da qui la resistenza dell’uomo che dopo esseri rifiutato di fornire le proprie generalità ha provato a scagliarsi contro gli agenti. Motivo della reazione? Alcuni attrezzi da scasso che l’uomo aveva con sé senza giustificato motivo.

L’aggressione è avvenuto nel tardo pomeriggio di giovedì sul lungotevere Flaminio. Sottoposto a controllo dagli agenti del Commissariato Villa Glori di polizia l’uomo, identificato in un 34enne romano, è stato poi fermato non senza difficoltà.

Trovato in possesso di alcuni grimaldelli atti allo scasso l’uomo è stato accompagnato negli uffici di polizia dei Parioli ed arrestato per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungotevere: trovato con attrezzi da scasso vicino le auto in sosta si scaglia contro gli agenti

RomaToday è in caricamento