menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

La Storta, lo smartwoker della droga: pusher gestiva giro di spaccio da casa

Seguendo gli spostamenti di noti assuntori di droghe della zona, i carabinieri sono arrivati a lui

Si era adattato, viste le restrizioni del Covid, e così da casa gestiva un vero e proprio giro di spaccio. I clienti arrivavano a domicilio, prendevano il loro "sballo" da asporto, pagavano e andavano via. Un via vai quotidiano davanti l'appartamento di un 20enne, disoccupato, di La Storta. 

Seguendo gli spostamenti di noti assuntori di droghe della zona, i carabinieri della Compagnia Cassia sono arrivati all'abitazione dello spacciatore in smartworking: durante la perquisizione, i militari hanno trovato 136 grammi di hashish e 17 grammi di marijuana, oltre a 1.000 euro in contanti, ritenuto frutto dell'attività illecita, e tutto il materiale utile al confezionamento delle dosi da piazzare. Il 20enne è stato posto agli arresti domiciliari in attesa delle decisioni dell'Autorità Giudiziaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento