rotate-mobile
Incidenti stradali

Mirko Fersini non ce l'ha fatta: decretata la morte cerebrale

Mirko Fersini è morto. Il giovane, promessa della Lazio, rimasto vittima di un incidente stradale venerdì scorso a Fiumicino non ce l'ha fatta

Arriva la terribile notizie che stronca le speranze di quanti si erano radunati attorno a Mirko e alla sua famiglia in attesa di un miglioramento. Mirko Fersini è morto questa mattina.

La giovane promessa delle giovanili della Lazio si è spenta all'ospedale San Camillo nel reparto di terapia intensiva dove era ricoverato da venerdì scorso, il giorno in cui a Fiumicino è rimasto vittima dell'incidente stradale a causa del quale ha perso la vita.

L'incidente è apparso subito gravissimo tanto da far pensare al peggio sin dal primo momento. Invece, il giovane Mirko ha lottato fino a quando ha potuto, fino a questa mattina quando sarebbe stata decretata la morte celebrale. La famiglia, a quanto si è appreso, ha autorizzato l'espianto degli organi.

Mirko Fersini, giovane promessa della Lazio


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mirko Fersini non ce l'ha fatta: decretata la morte cerebrale

RomaToday è in caricamento