Incendio a Pineta Sacchetti, in fiamme il tetto dell'Auditorium

Sul posto per domare il rogo i vigili del fuoco con l'ausilio degli agenti di polizia. La struttura di via Francesco Albergotti non è mai stata completata

Incendio all'Auditorium Albergotti

Una vasta colonna di fumo visibile da diversi chilometri di distanza. A prendere a fuoco il tetto dell'Auditorium Albergotti tra via della Pineta Sacchetti e circonvallazione Clodia, zona Boccea. L'intervento intorno alle 10:30 quando decine di telefonate hanno segnalato un vasto incendio svilupparsi in via Francesco Albergotti, angolo via Domenico Tardini, nel territorio del XIII Municipio. Sul posto sono quindi intervenute tre squadre dei vigili del fuoco, con l'ausilio di due autobotti ed una autoscala, sul posto anche gli agenti di polizia. Ancora da accertare le cause, ma per fortuna nessuno è rimasto ferito. Ad andare distrutta la volta di legno della struttura sormontata da una cupola rivestita di lastre di rame. 

L'AUDITORIUM ALBERGOTTI - Un'opera datata, incompiuta da oltre 13 anni. Costato oltre un milione e mezzo di euro, il primo cantiere dell'Auditorium risale all'ottobre 2003, quando il municipio, allora presieduto da Vincenzo Fratta ex Alleanza Nazionale, vinse un bando provinciale per la costruzione di opere pubbliche sul territorio. Gettate le fondamenta ma senza una rete di protezione, il cantiere era esposto a scorrerie. Qui, nel 2011, una 17enne venne aggredita da cinque coetanei. Solo dopo si decise di alzare una cancellata.

LAVORI QUASI TERMINATI - I lavori erano quasi terminati ma il vasto incendio di questa mattina ha mandato in fumo mesi di lavori che dovranno ora ripartire da zero. L'Auditorium nelle intenzioni dovrebbe essere un polo culturale da circa 300 posti con un sistema di acustica all'avanguardia, per concerti, musica e spettacoli teatrali e un giardino antistante sempre aperto a tutti i cittadini.

UNA LUNGA STORIA DI INCURIA - Una struttura con una storia travagliata, come denunciano senza mezzi termini Giorgio Ciardi, portavoce Azione Nazionale Roma, e Marco Pelagatti, portavoce Azione Nazionale municipio XIII: "E' il triste epilogo di una lunga storia di incuria. La storia comincia quando nel quartiere Boccea, - scrivono Ciardi e Pelagatti nella nota - all'alba del nuovo millennio, la giunta provinciale di Silvano Moffa di concerto con il presidente dell'allora circoscrizione Vincenzo Fratta, decise di dotare il territorio di un auditorium a servizio di quel quadrante di città". 

CANTIERE INFINITO - "Il cantiere durò più di un decennio - proseguono Ciardi e Pelagatti - per una spesa di quasi due milioni di euro. Ma una volta realizzato, le successive giunte municipali di sinistra hanno abbandonato la struttura anziché valorizzarla come meritava. Lo stesso farà poi la giunta pentastellata. Siamo di fronte all'ennesimo spreco di risorse pubbliche a danno dei cittadini, e i responsabili hanno nome e cognome". 

CHIAREZZA SUL ROGO - L'incendio ha trovato anche il commento della capogruppo del Pd capitolino Michela Di Biase: "E' incredibile che a poche settimane dall’inaugurazione l’auditorium di via della Pineta Sacchetti nel quartiere Aurelio sia stato divorato dal fuoco. Dopo oltre un decennio di abbandono e degrado, la maggioranza di centrosinistra guidata dal Presidente Valentino Mancinelli aveva avviato finalmente a conclusione i lavori del nuovo auditorium di via Albergotti. Per il quadrante nord della città si tratta di una importante struttura culturale polivalente. Un opera di primaria interesse per tante realtà culturali presenti nei quartieri circostanti. Il rogo di questa mattina manda in fumo un lavoro di anni. E’ necessario accertate quanto prima le dinamiche e le responsabilità su quanto accaduto questa mattina. Invito la Sindaca Raggi e la giunta ad intervenire con celerità e a dare corso a tutti gli atti necessari per avviare al più presto i lavori di riparazione dei danni causati dall’incendio affinché quel luogo non torni ad essere simbolo di degrado ed abbandono"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento