Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Anzio

Incendio ad Anzio: in fiamme un bar sulla spiaggia, ipotesi corto circuito

Interessato dal rogo il bar pizzeria La Ciurma che avrebbe dovuto riaprire oggi. Completamente distrutto l'interno della struttura

Avrebbe dovuto riaprire oggi sotto una nuova gestione. Nella notte però a mandare in fumo i sogni di un gruppo di giovani che aveva rilevato un bar pizzeria ad Anzio ci ha pensato un incendio. Le fiamme sono divampate poco prima delle 3 presso La Ciurma, una struttura in legno sul lungomare di Anzio.

Pochi minuti e, complice il vento che soffiava forte sulla cittadina del litorale laziale, le fiamme erano già alte. Immediata la chiamata ai vigili del fuoco che intervenuti sul posto hanno dovuto chiedere l'ausilio di una seconda squadra per poter domare l'incendio. 

A rogo spento i pompieri non si sono pronunciati sulle cause. Da una ricognizione, effettuata insieme ai carabinieri di Anzio che indagano sull'accaduto, l'incendio sembra essersi originato dall'interno, fatto questo che porterebbe ad escludere l'ipotesi dolosa. I militari però non escludono nessuna ipotesi. Al momento la principale porta ad un corto circuito. 

Secondo quanto segnalato dai gestori l'impianto elettrico è stato rifatto di recente proprio in vista della riapertura. E' probabile, secondo i carabinieri, che il nuovo impianto non abbia retto  all'accensione di frigoriferi ed elettrodomestici della struttura e da qui l'incendio. 

Le indagini dei carabinieri diretti dal Capitano Lorenzo Buschittari comunque vanno avanti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio ad Anzio: in fiamme un bar sulla spiaggia, ipotesi corto circuito

RomaToday è in caricamento