Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

In fuga su Mercedes rubata: nel portabagagli nascondevano spranga e katana

L'auto era stata rubata ad Ardea. In manette sono finiti due malviventi mentre altri due complici sono riusciti a fuggire a piedi. Trovati anche arnesi utilizzati per scassinare vetture e abitazioni

Un inseguimento a forte velocità e poi l'arresto. E' successo nella notte quando i Carabinieri della Stazione Roma Tor Vergata, durante un servizio di perlustrazione, hanno inseguito una Mercedes di grossa cilindrata con 4 persone a bordo.

LA FUGA - La vettura, a forte velocità, aveva superato la gazzella dei militari. Dopo alcuni chilometri, le forze dell'ordine sono riuscite a fermare l'auto in sicurezza in una zona defilata, bloccando subito la coppia di giovani cha viaggiava a bordo dei sedili posteriori, mentre gli altri due sono riusciti a scappare.

AUTO RUBATA - Dai controlli effettuati, i Carabinieri hanno appurato che l'auto era stata asportata durante un furto in abitazione ad Ardea e nel portabagagli detenevano diversi arnesi utili allo scasso, una katana e una spranga.

ARRESTATI - I due fermati, un giovane romeno di 23 anni con precedenti che è stato arrestato ed una connazionale 20enne incensurata che invece è stata denunciata in stato di libertà, dovranno rispondere di "concorso in ricettazione, resistenza, porto abusivo di oggetti atti ad offendere".
Gli arrestati sono stati accompagnati in Tribunale dove saranno giudicati con rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fuga su Mercedes rubata: nel portabagagli nascondevano spranga e katana

RomaToday è in caricamento