Cronaca Prati / Via Cola di Rienzo, 29

Finito l'incubo dei commercianti di Prati: presa la batteria del Cupolone

L'ultimo furto della banda si è consumato in via Cola di Rienzo

Erano l'incubo dei commercianti di Prati. Una vera e propria 'batteria del Cupolone'. L'ultimo colpo, però, gli è costato l'arresto. A finire in manette tre uomini di 38, 46 e 64 anni. Tutti con precedenti. La banda, intorno alle 2 della notte tra il 10 e il 11 gennaio, stava commettendo l'ennesimo colpo, questa volta in una gelateria in via Cola di Rienzo. 

A bloccarli i Carabinieri della stazione San Pietro che, allertati, hanno fermato la 'batteria del Cupolone' mentre rubava denaro dalla casa dell'esercizio commerciale, dopo aver divelto la porta d'ingresso del locale. I tre, arrestati, sono stati portati in caserma. Trovato e sequestrato anche un borsone con all'interno cacciaviti, piede di porco e due martelli. Proseguono le indagini per capire se i tre siano stati autori di altri furti avvenuti nel quartiere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finito l'incubo dei commercianti di Prati: presa la batteria del Cupolone

RomaToday è in caricamento