Cronaca

Eur, scoperta manifestazione gastronomica non autorizzata

A Ostia sono stati condotti accertamenti nei locali e un pubblico esercizio sul lungomare è stato sanzionato "per intrattenimento musicale non autorizzato"

Oltre un migliaio di controlli sulla movida e il rispetto delle norme anti covid da parte della polizia Locale di Roma Capitale nel fine settimana. 

Gli agenti hanno pattugliato diversi quartieri della cuttà, staccando sanzioni e disponendo chiusure in caso di irregolarità. In zona Eur, in particolare, sono state contestate violazioni per oltre 6.000 euro di sanzione a una pescheria che stava svolgendo attività di somministrazione e intrattenimento musicale senza autorizzazione. Sempre nel IX Municipio, gli agenti del Gruppo Eur sono intervenuti per  una manifestazione estiva enogastronomica, anche questa in corso senza autorizzazione, emettendo sanzioni per oltre 5.000 euro.

Due minimarket sono invece stati chiusi in zona Cecchignola e a Trastevere entrambi erano già diffidati per vendita di alcolici oltre l’orario consentito. Controlli e sanzioni anche per i clienti, sorpresi a consumare alcol in strada.

Sono state inoltre riscontrate 80 violazione dei Codice della Strada, con il sequestro di due veicoli per mancata copertura assicurativa. Le verifiche hanno riguardato  il centro città, Ponte Milvio e  la zona Torrino - Mezzocammino, dove a essere multate sono state una decina di minicar per varie irregolarità al codice della strada.

Numerose le verifiche anche sul litorale. A Ostia sono stati condotti accertamenti nei locali e un pubblico esercizio sul lungomare è stato sanzionato per "intrattenimento musicale non autorizzato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eur, scoperta manifestazione gastronomica non autorizzata

RomaToday è in caricamento