Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Colleferro

Pretendeva soldi e buoni pasto dal sindaco di Colleferro: arrestato 55enne

Nel mirino del molestatore anche gli impiegati degli uffici comunali. Le persecuzioni andavano avanti da due mesi

Pretendeva a tutti i costi somme di denaro e buoni spesa da parte del Sindaco e degli impiegati dell'amministrazione comunale. Campo d'azione dell'uomo, un 55enne residente a Piglio, piccolo Comune del frusinate, la città di Colleferro

Proprio nel Comune della provincia a sud di Roma, i Carabinieri di Colleferro hanno arrestato il malfattore eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Velletri. Le indagini dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Colleferro, coordinati dalla Procura della Repubblica veliterna sono scattate a seguito delle quasi quotidiane pressioni, minacce ed espressioni intimidatorie che il pregiudicato pronunciava nei confronti del Sindaco. 

Pierluigi Sanna-2

Nonostante il 55enne fosse già stato destinatario della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio dal territorio del comune di Colleferro, continuava imperterrito nelle sue richieste seguendo Pierluigi Sanna (nella foto), il Sindaco di Colleferro, non solo quando si recava al lavoro ma anche attendendolo nei pressi della sua auto.

Dopo i numerosi interventi dei Carabinieri sia per le violazioni della misura di prevenzione che per le dinamiche delittuose, il malvivente è stato arrestato ed associato presso il carcere di Velletri; ora dovrà rispondere di tentata estorsione aggravata e delle numerose violazioni della misura di prevenzione personale alla quale i Carabinieri lo avevano sottoposto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pretendeva soldi e buoni pasto dal sindaco di Colleferro: arrestato 55enne

RomaToday è in caricamento