Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Esquilino / Via Filippo Turati

Esquilino: estorceva denaro in strada, arrestato

Ha aggredito due connazionali per farsi consegnare soldi e documenti, e gli ha malmenati. Alla scena ha assistito una pattuglia dei carabinieri

Un cittadino del Bangladesh di 27 anni è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di tentata estorsione e lesioni personali in concorso. L’uomo ha avvicinato alle spalle due connazionali che stavano camminando in via Turati, all’Esquilino e, dopo averli minacciati, ha preteso soldi e documenti.

Le vittime hanno però reagito all’aggressione rifiutandosi di consegnare quanto richiesto e ne è nata una colluttazione. Fortunatamente per i due, una pattuglia dei Carabinieri in transito ha assistito alla scena e ha inseguito l’aggressore, riuscendolo a bloccare. Le vittime, trasportate all’ospedale “San Camillo”, hanno riportato varie contusioni. Per il 27enne, il carcere a Regina Coeli, dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esquilino: estorceva denaro in strada, arrestato

RomaToday è in caricamento