L'Enpaia pignora il conto a un inquilino sotto sfratto, la denuncia di Asia Usb

Mauro si è accorto della decisione della Fondazione perché non è riuscito a pagare la spesa al supermercato. Il sindacato: "La sua colpa? Non aver accettato gli aumenti dei canoni"

È andato a fare la spesa ma una volta arrivato alla cassa ha scoperto che il suo bancomat non dava i soldi: “il suo 'padrone di casa' gli aveva pignorato conto corrente”. Non un proprietario qualsiasi ma un ex ente previdenziale pubblico, oggi fondazione privata, l'Enpaia, l'Ente nazionale di previdenza per gli addetti e gli impiegati in agricoltura che ha come direttore generale l'ex parlamentare ed ex sindaco di Grottaferrata del Pd Gabriele Mori. Mauro, questo il nome del 'protagonista' della vicenda, vedovo e con figli a carico abita in una delle case di proprietà dell'ente in via Varisio 21 ed è sotto sfratto per non aver accettato gli aumenti dei canoni effettuati dall'ente.

La denuncia viene dal sindacato di base Asia Usb: “Questa grave azione l’ha messa in atto la Fondazione degli addetti all’agricoltura tramite i propri legali i quali hanno fatto pignorare i conti correnti di quelle famiglie che hanno avuto la sentenza dello sfratto, che continuano a pagare regolarmente gli affitti da circa 40 anni, per chiedere il pagamento delle spese legali liquidate dal Giudice Civile”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scrive Asia Usb: “La colpa degli inquilini di questi enti previdenziali è quella di non aver accettato aumenti dei canoni che vanno dal +80% fino a raggiungere in molti casi il +300%” scrive il sindacato. Sulla questione il sindacato, , ha scritto anche al Prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro “per chiedere un incontro urgente per fermare la politica speculativa dell’Enpaia e di tutti gli altri Enti previdenziali, che sta suscitando un forte allarme sociale in particolare nella città di Roma”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento