menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra Debora Diodati e Flavio Ronzi

Da sinistra Debora Diodati e Flavio Ronzi

Cambio al vertice della Croce Rossa di Roma: Debora Diodati nuovo presidente

"Proseguiremo il lavoro svolto in questi anni". L'ex presidente Flavio Ronzi nominato Segretario Generale CRI

Cambio al vertice di Croce Rossa di Roma. Flavio Ronzi, Presidente dopo due mandati, lascia l'incarico a seguito della recente nomina a Segretario Generale di Croce Rossa Italiana. Alla guida di CRI Roma gli subentra l'attuale Vice Presidente Debora Diodati.

L'EX PRESIDENTE - "La Croce Rossa di Roma è un presidio umanitario sul territorio della Capitale che coinvolge sempre più volontari e persone in condizione di bisogno. Rimane ad oggi la mia più bella esperienza che porto a livello nazionale dove rafforzeremo la Croce Rossa di prossimità con le nostre 1200 sedi, perché mai più nessuno resti solo", dice Ronzi, che ha portato l'associazione romana negli ultimi anni a crescere in capacità di operare nei più difficili contesti umanitari.

IL NUOVO PRESIDENTE - "Proseguiremo il lavoro svolto in questi anni - le parole di Debora Diodati - che è fatto di impegno verso le situazioni di crisi e sostegno alle realtà più fragili sul territorio. Un lavoro che vede impegnati gli oltre 7000 volontari della Croce Rossa di Roma spesso in sinergia con altre associazioni nella solidarietà, nell'assistenza, nell'aiuto verso chi ha più bisogno. Vivere quotidianamente il territorio significa conoscere da vicino realtà che spesso diventano solo dati statistici sulle povertà o sulla marginalità sociale. Stare con i piedi e la testa sul campo significa esercitare un ruolo sociale e umanitario restando in contatto con le persone".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento