Criminalità e degrado all'Esquilino: Daspo urbano per 15 persone, 14 gli arresti

Prosegue la stretta dei carabinieri nel quartiere multietnico della Capitale. Sequestrate 100 dosi di droga, chiuso un negozio in via Giolitti

Controlli dei carabinieri all'Esquilino

Prosegue, senza sosta, la stretta dei Carabinieri di Roma per contrastare criminalità e degrado nell’area compresa tra il quartiere Esquilino e la stazione Termini. Le intense attività, eseguite dai Carabinieri della Compagnia Roma Centro e della Compagnia Roma Piazza Dante, hanno portato all’arresto di 14 persone, alla denuncia a piede libero di altre 11, al sequestro di circa 100 dosi di droga, a 15 “Daspo Urbani” e alla chiusura di un’attività commerciale di via Giovanni Giolitti. Durante le operazioni sono state identificate centinaia di persone e controllati oltre 60 veicoli.

Spaccio a Termini 

Nove pusher sono stati “pizzicati” a spacciare dosi di marijuana e hashish, otto sono stati arrestati e uno denunciato, tutti con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di cittadini nordafricani di età compresa tra i 22 e 42 anni, tutti senza fissa dimora e già noti alle forze dell’ordine.

Borseggiatori in metro 

I Carabinieri hanno anche arrestato 6 ladri, sorpresi a borseggiare turisti in transito e utenti all’interno della stazione della metropolitana Termini. Altri 3 ladruncoli sono stati denunciati a piede libero dai Carabinieri per una serie di furti ai danni dei negozi del “Forum Termini”. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita ai proprietari.

Orologi e anelli falsi 

In piazza Vittorio Emanuele II, i Carabinieri hanno denunciato un 54enne del Senegal poiché trovato in possesso di 10 orologi e 2 anelli riportanti marchi di lusso ma palesemente contraffatti; un 66enne di Bari è stato deferito all’Autorità Giudiziaria perché nelle sue tasche i Carabinieri hanno trovato una pistola ad aria compressa e due coltelli illegali.

Carabinieri Esquilino via Giolitti 2-2

Foglio di via obbligatorio 

A piazza dei Cinquecento, invece, una 46enne romena, senza fissa dimora, è stata denunciata per molestie e disturbo ai passanti. Denunciate anche tre persone – due cittadini romeni, di 32 e 31 anni, e un 29enne di Novi Ligure – che controllate all’interno della stazione Termini sono risultate colpite da foglio di via obbligatorio, per la durata di 3 anni, dal Comune di Roma.

Daspo Urbano all'Esquilino 

I Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà anche un 23enne romano, trovato fuori dalla propria abitazione, inosservante del provvedimento che lo obbliga alla permanenza in casa dalle ore 19:00 alle ore 05:00. I Carabinieri hanno sanzionato 15 persone per divieto di stazionamento, con contestuale ordine di allontanamento per 48 ore (Daspo Urbano – decreto Minniti).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiusura negozio in via Giolitti 

Infine nel corso di mirati accertamenti alle attività commerciali della zona, i Carabinieri hanno notificato al titolare di un esercizio commerciale di via Giolitti, un 30enne del Bangladesh, la chiusura del locale perché ritenuto luogo abituale di ritrovo di persone censurate e pericolose. A seguito della richiesta dei Carabinieri, il Questore ne ha disposto la chiusura per 7 giorni ai sensi dell’art.100 del T.U.L.P.S.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento