rotate-mobile
Cronaca Trastevere / Via di Porta Portese

Porta Portese: è di una 76enne il corpo ritrovato nel Tevere

Identificato il cadavere ritrovato intorno alle 12 nel fiume all'altezza di via di Porta Portese. Gli agenti del Commissariato Colombo a caccia di testimoni per comprendere se l'anziana signora sia scivolata o si sia suicidata. Il corpo della donna è stato trovato dai vigili del fuoco già privo di vita

E' di una donna romana di 76 anni il corpo ritrovato senza vita stamattina nel fiume Tevere. Corpo dell'anziana vedova residente a Roma ma originaria di Rieti, segnalato ai soccorsi da alcuni cittadini romeni che intorno a mezzogiorno hanno indicato alle forze dell'ordine la presenza di una donna che stava cercando di rimanere a galla nelle acque del fiume all'altezza del ponte di via di Porta Portese. Da qui l'intervento di un'imbarcazione dei vigili del fuoco che dopo circa 20 minuti è riusciti a trovare e a trascinare la donna fuori dalle acque. Un intervento che non è riuscito ad evitare la morte della 76enne avvenuta nel fiume. L'identificazione della 76enne grazie ad un documento d'identità ritrovatogli indosso. Gli agenti del Commissariato Colombo stanno ricostruendo la vicenda per comprendere se l'anziana sia caduta accidentalmente nel fiume o si sia suicidata di proposito.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta Portese: è di una 76enne il corpo ritrovato nel Tevere

RomaToday è in caricamento