Cronaca

Trovato sul bus 170 senza biglietto aggredisce controllore Atac: denunciato

Al capolinea in piazza dei Cinquecento sono così intervenuti i poliziotti che hanno identificato il 28enne

E' stato sorpreso a bordo di un autobus della linea 170 senza biglietto così, per farla franca, ha aggredito un controllore Atac. E' successo nel pomeriggio di mercoledì 17 gennaio, intorno alle 16:30, al capolinea della stazione Termini. 

Tutto è iniziato quando sul mezzo pubblico è salito il controllore. Quest'ultimo ha chiesto il documento d'identità al 28enne privo del titolo di viaggio, il quale si è rifiutato, aggredendolo. Al capolinea in piazza dei Cinquecento sono così intervenuti i poliziotti che hanno identificato l'uomo, che è stato denunciato per resistenza e lesioni a incaricato di pubblico servizio.   

E' stato individuato, invece, ieri sera durante i controlli effettuati nei pressi della Stazione Termini un senegalese di 26 anni trovato in possesso di un coltello. Il giovane ha aggredito gli agenti del commissariato Viminale e dopo una colluttazione, è stato bloccato e accompagnato negli uffici di polizia. Dovrà rispondere di porto abusivo di armi, e danneggiamento dei beni dello stato, avendo danneggiato l'auto di servizio.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato sul bus 170 senza biglietto aggredisce controllore Atac: denunciato

RomaToday è in caricamento