rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Esquilino / Piazza del Colosseo

La gang delle manolesta che deruba i turisti alla metro Colosseo

Due le ladre fermate in flagranza di reato dalla polizia

Una gang di borseggiatrici all'opera alla stazione della metro Colosseo. Cinque manolesta che - in gruppi da due o tre persone - puntavano il turista di turno per poi derubarlo con destrezza. Una situazione conosciuta dalle forze dell'ordine con la polizia che dallo scorso 25 di aprile ha predisposto un servzio ad hoc proprio per debellare il fenomeno controllando complessivamente 671 persone nei confronti delle quali sono state predisposte sanzioni e denunce. 

Sanzioni ma non solo, come accaduto nel pomeriggio dello scorso 4 di maggio quando gli investigatori del commissariato Celio hanno seguito la banda di cinque borseggiatrici che in pieno orario di punta - intorno alle 18:30 - sono state notate passare da una banchina all'altra della stazione della linea B (direzione Laurentina e direzione Jonio-Rebibbia) a caccia della vittima di turno. 

Una giusta intuizione quella dei poliziotti che, atteso il momento propizio, ne hanno sorprese due in flagranza di reato dopo aver sfilato il portafoglio dalla tasca di un turista in attesa della metro. Un furto con destrezza di cui il viaggiatore non si era reso conto. A fermarle ci ha poi pensato la polizia che ha restitutio il maltolto alla vittima.

Accompagnate negli uffici di polizia sono state identificate in due giovani di etnia rom di 26 e 19 anni, con quest'ultima risultata poi in stato di gravidanza. Arrestate, il fermo è stato convalidato dall'autorità giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La gang delle manolesta che deruba i turisti alla metro Colosseo

RomaToday è in caricamento