Cronaca

Patente falsa e auto intestata ad un'anziana: così giovani corrieri trasportano droga a Roma

Nella vettura, nascosti, c'erano 8 panetti di hashish, dal peso complessivo di 4 chili e le chiavi di un garage. In manette un 20enne

Immagine di repertorio

L'operazione è complessa, le indagini sono ancora in corso. Ieri, in zona Alessandrino, le forze dell'ordine però hanno segnato un punto importante. L'attività investigativa, che parte da Frosinone, ha permesso di arrivare all'arresto di un 20enne ucraino che trasportava 4 chili di hashish. Il corriere della droga viaggiava su un'auto intestata ad un'anziana di Fiuggi, guidando con una patente palesemente falsa. 

Un modus operandi che, secondo chi indaga, potrebbe essere stato utilizzato già in passato. L'arresto è avvenuto ieri, nel tardo pomeriggio. I fatti. Dal comune ciociaro, alle forze dell'ordine romane, è stata diramata un'informativa che illustrava come, alcuni soggetti, avevano messo in piedi un giro legato al mondo degli stupefacenti. 

Nel pomeriggio del 2 gennaio, un gruppo di ragazzi, è stato individuato in zona Alessandrino. Identificati, non nascondevano dosi di droga oppure arnesi per lo scasso. Insomma, non avevano nulla da nascondere. Uno di loro, tuttavia, nel marsupio aveva oltre 3mila euro. Soldi, a suo dire, ricevuti per aver appena venduto un'Alfa Romeo

E poco dopo, quella stessa auto è stata vista passare in direzione viale Palmiro Togliatti. Una circostanza sospetta che ha portato gli inquirenti diffondere una nota di inseguimento della vettura, bloccata successivamente dagli agenti del Reparto Volanti.

Alla guida un 20enne ucraino. Nella vettura, nascosti, c'erano 8 panetti di hashish, dal peso complessivo di 4 chili e le chiavi di un garage. 

Un box auto in zona Alessandrino dove era uscita l'Alfa Romeo. All'interno altri 15 involucri di sostanza stupefacente, per altri 8 chili di hashish. L'auto, intestata ad un'anziana di Fiuggi, è stata sequestrata. Così come la droga e la patente di guida, falsa, usata dal giovane corriere. Le indagini di Polizia e Carabinieri proseguiranno anche nei prossimi giorni, anche per determinare il coinvolgimento di altri soggetti nell'illecito giro d'affari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patente falsa e auto intestata ad un'anziana: così giovani corrieri trasportano droga a Roma

RomaToday è in caricamento