rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Mille telefonate in dodici giorni e molestie su facebook, arrestata stalker

La donna non aveva preso bene la fine di una breve relazione avuta nel 2011. Ha perseguitato l'ex compagno con chiamate, minacce e insulti

Le storie d'amore finiscono. Non tutti però si rassegnano. Certo non si era rassegnata un stalker 40enne che ha perseguitato per mesi l'ex compagno. Avevano avuto una breve relazione nel 2011. A fermare la sua azione persecutoria ci hanno pensato gli agenti del Commissariato Tuscolano.

LA PERSECUZIONE - Dopo la fine del rapporto, la donna di Campobasso non l'ha presa bene. Ha infatti cominciato a perseguitare il malcapitato con chiamate di giorno e di notte al telefono cellulare e sul posto di lavoro. Non sono mancate nemmeno minacce e ingiurie a lui. E nemmeno ai suoi colleghi e a familiari. Diecimila telefonate effettuate dalla donna verso le utenze dell’uomo, ormai diventato “bersaglio” anche di “post” diffamatori sulle pagine di noto social net-work

IL DIVIETO DI AVVICINAMENTO - Diecimila telefonate e i continui post diffamatori sulle pagine dei social network era davvero troppo. La situazione era diventata insostenibile. Perciò l'Autorità Giudiziaria era intervenuta il 10 maggio, emettendo un "Divieto di Avvicinamento".

1000 TELEFONATE IN 12 GIORNI - La misura purtroppo per l'uomo, non sembra aver scoraggiato l'ostinata stalker. Nel tempo la persecuzione è andata via via peggiorando, fino a raggiungere l'apice negli ultimi 12 giorni. Alla vittima sono arrivate infatti mille telefonate.

IL FERMO - A questo punto sono intervenuti del Commissariato, coordinati dal dottor Domenico Sannino. Richiesta e ottenuta la custodia cautelare in carcere, hanno individuato la donna. Con le manette ai polsi, per lei ieri si sono aperte le porte del carcere di Rebibbia. Dovrà rispondere del reato di stalking.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mille telefonate in dodici giorni e molestie su facebook, arrestata stalker

RomaToday è in caricamento