Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Trastevere / Piazza Trilussa

Alemanno a Trastevere "inciampa" in due ubriachi e li invita ad alzarsi

"Sono quattro anni che chiedo al ministro dell'Interno una legge contro il bivacco e la questua molesta. Ma non c'é stato verso di ottenerla". Così Alemanno dopo essersi imbattuto in due ubriachi distesi per terra e averli esortati ad alzarsi

Oltre a omaggiare le tradizioni cittadine il sindaco Alemanno ha approfittato della partecipazione alla Festa de'Noantri a Trastevere per commentare piccoli episodi di degrado. E di fronte a due persone che avevano "alzato un pò il gomito" e bivaccavano distese sul marciapiede di una via del rione non ha esitato a intervenire esortandoli ad alzarsi e a spostarsi. "Sono quattro anni che chiedo al ministro dell'Interno, prima a Maroni e ora alla Cancellieri, una legge contro il bivacco e la questua molesta. Ma non c'é stato verso di ottenerla" commenta il sindaco dopo l'episodio.

I vigili urbani gli hanno poi spiegato di non avere alcun potere di intervento in quanto i due ubriachi avevano rifiutato l'ambulanza. E poi la stilettata ai rappresentanti del Movimento Cinque Stelle. Fermato da un "grillino" che gli ha passato un volantino ha letto e commentato: "Sono tutte cose scontate che tutti potrebbero sottoscrivere. Purtroppo è troppo facile dire le cose in astratto e non mi sembra che ci sia concretezza in queste proposte. Comunque seguiamoli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alemanno a Trastevere "inciampa" in due ubriachi e li invita ad alzarsi

RomaToday è in caricamento