Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Acilia

Acilia, prende a pugni anziana e picchia un uomo per rapinarli

L’uomo, un pregiudicato 23enne già sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G. per pregressi reati contro la persona ed il patrimonio, è stato inchiodato alle sue responsabilità e denunciato a piede libero.

Ha un volto il rapinatore violento che negli ultimi giorni ha aggredito le proprie vittime, ad Acilia, per derubarle. Nel pomeriggio di ieri, dopo un'attività investigativa, i carabinieri lo hanno identificato e denunciato a piede libero perché ritenuto responsabile di almeno due colpi. 

La settimana scorsa, il rapinetore si era infatti reso responsabile - a distanza di pochi giorni - di due violente aggressioni a mano armata: la prima, ai danni di una pensionata, che era stata gettata a terra, colpita con un pugno e rapinata di una collanina in oro; la seconda, nei confronti di un 56enne, aggredito nella notte e derubato del proprio telefono cellulare e di 20 euro.

In entrambe le occasioni, il malvivente, armato di coltello, non si era limitato a minacciare le proprie vittime, ma le aveva aggredite con estrema ferocia, tanto da dover richiedere l'intervento del 118. I carabinieri hanno subito avviato una serie di accertamenti che li hanno portati, in breve tempo, sulle tracce del violento rapinatore. L'uomo, un pregiudicato 23enne già sottoposto all'obbligo di presentazione alla polizia giudiaziaria per pregressi reati contro la persona ed il patrimonio, è stato così denunciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acilia, prende a pugni anziana e picchia un uomo per rapinarli

RomaToday è in caricamento