Mercoledì, 16 Giugno 2021
San Giovanni San Giovanni / Piazza Zama

Contro violenza e fascismo la Capitale che resiste manifesta a piazza Re di Roma

La manifestazione per "una città più accogliente e sicura"

In piazza per esprimere i valori dell'antifascimo e della Resistenza. Per affermare il diritto ad una società plurale, che ripugna la violenza e le intimidazioni fasciste. Sabato 11 novembre, il neonato "coordinamento unitario antifascista ed antirazzista" si riprende uno dei luoghi simbolo di San Giovanni: piazza Re di Roma. 

La manifestazione di piazza

E' trascorso un mese dall'avvistamento del fake di Mussolini all'Appio Latino. La foto del sosia, ripreso alla stazione di piazza Zama, ha fatto il giro dei social network ed è stata commentata in maniera divertita. Con meno ironia si è invece deciso di valutare altri episodi verificatisi nel territorio.  "C'è un'inchiesta dei ROS sulla sede di via Amulio di Forza Nuova e sul presunto indottrinamento che ha portato al pestaggio di alcuni giovani del Bangladesh – ricorda Valeria Vitrotti, capogruppo municipale del PD – e  poi ci sono le intimidazioni subite dagli studenti dell'Augusto e del Russell fuori dalle loro scuole. Per non parlare dell'occupazione dei locali di via Taranto, sempre ad opera di Forza Nuova.  Nel nostro territorio si stanno concentrando tanti episodi ai quali vogliamo reagire con una manifestazione aperta, includente. Un'iniziativa pubblica che possa rispondere ai messaggi di intimidazione ed alle violenze che si stanno verificando in questo quadrante, per una città più accogliente e sicura".

Il sostegno del territorio

Al sit-in di sabato 11 novembre, prenderanno parte anche le tre sezioni dell'ANPI che sono presenti nel VII Municipio. "Da qualche mese abbiamo formato un coordinamento unitario anitifascista – spiega Fabio Pari, dell'Anpi Lazio – ed a fronte delle occupazioni e delle intimidazioni, abbiamo deciso di scendere in piazza, con una prima manifestazione. Seguirà un'altra iniziativa, il 23  novembre in via La Spezia, cui parteciperà anche l'onorevole Emanuele Fiano" autore di una proposta di legge contro l'apologia del fascismo. "Alla manifestazione di sabato 11,  hanno già dato la loro adesione tante realtà del territorio– conclude il segretario dell'ANPI – associazioni, comitati, partiti ed anche la presidente del Municipio Monica Lozzi". Una mattinata di "musica, colori e solidarietà", all'insegna di quei valori che hanno contribuito a rendere il territorio, ed in particolare il Quadraro, Medaglia d'Oro al merito civile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contro violenza e fascismo la Capitale che resiste manifesta a piazza Re di Roma

RomaToday è in caricamento