Montesacro Montesacro

Emergenza abitativa in IV Municipio: Blocchi Precari Metropolitani occupano aula consiliare

Il consiglio approva una mozione per portare all’attenzione degli organi competenti l’emergenza casa

Alcuni rappresentanti dei Blocchi Precari Metropolitani, lo scorso 11 novembre, hanno occupato l'aula consiliare del IV Municipio in segno di protesta contro gli sgomberi. Nonostante la loro presenza il consiglio municipale si è svolto regolarmente e si è concluso con l’approvazione della mozione numero 43.

Con essa tutti gli organi istituzionali del IV Municipio si impegnano a portare all’attenzione degli organi, competenti, ovvero il sindaco Alemanno, il Comune di Roma, la Regione Lazio, la Prefettura e il Commissariato di zona, il problema dell’emergenza abitativa.

Riccardo Corbucci, vicepresidente del consiglio municipale del Pd, così commenta l’approvazione della mozione: “Siamo soddisfatti per aver approvato un documento unitario, concordato con i blocchi, sull'emergenza casa. Bisogna marcare stretti Alemanno e Bonelli, la politica degli sfratti senza soluzioni per l'emergenza abitativa non ha alcun senso”.

La decisione dei Blocchi Precari Metropolitani di occupare l’aula consiliare di via Monte Rocchetta è arrivata il giorno dopo lo sgombero di una villetta di via Alpi Apuane dove da più di un anno vivevano una decina di studenti e lavoratori precari.  L’abitazione era abbandonata da più di dieci anni. L'occupazione dell’aula consiliare è stata sciolta subito dopo l’approvazione della mozione.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza abitativa in IV Municipio: Blocchi Precari Metropolitani occupano aula consiliare

RomaToday è in caricamento