menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Settebagni brucia: in fiamme il parco appena rimesso a nuovo dai volontari

Un incendio devasta il Parco dei Frutti: era stato reso fruibile appena pochi giorni prima dai residenti

Stupore, indignazione e profondo rammarico a Settebagni dove è andato in fumo il Parco dei Frutti. Il giardino pubblico della periferia lungo la Salaria, nella mattinata di martedì 29 maggio, è stato investito dalle fiamme uscendone in buona parte carbonizzato. 

In fiamme il Parco dei Frutti

Totalmente anneriti prato e tappetone antiurto sotto lo scivolo, bruciacchiati pure i giochi a molla: a salvarsi solo le panchine, il gazebo, il piccolo scivolo in plastica e la struttura in ferro di quelle altalene che nel giardino di Settebagni mancano ormai da tempo. 

Settebagni, volontari unico argine all'incuria: il quartiere si riprende Parco dei Frutti

Già perchè il Parco dei Frutti soffre di incuria cronica: a prendersene cura, con pulizie straordinarie e interventi di decoro partecipato, solo i volontari. L'ultima volta appena la settimana scorsa con Comitato di Quartiere, scout e retakers a rimboccarsi le maniche per restituire quell'angolo verde ai bambini della zona. 

In fumo il lavoro dei volontari

Lavoro parzialmente andato in fumo, sforzi che però hanno evitato conseguenze ben peggiori: se nel momento dell'incendio vi fossero stati ancora rovi ed erba incolta sarebbe stato un disastro. Ancora da accertare le cause del rogo.

Intanto il quartiere si stringe nuovamente intorno al Parco dei Frutti: servirà del lavoro ulteriore per ripristinarne la piena fruibilità. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento