MonteMarioToday

Quartaccio, al via il cantiere per riqualificare via Monte della Capanna

Partiti i lavori di bonifica e ristrutturazione della via, compresi i cavi aerei della media tensione. In programma altri 6 cantieri stradali sul territorio del municipio, per un totale di circa 10.000 mq di strade da riasfaltare

Sono iniziati i lavori per la risistemazione di via Monte della Capanna, quartiere Quartaccio alla periferia del Municipio XIV. Mentre è già attivo il cantiere per la bonifica dei cavi aerei della media tensione lungo la strada, entro Natale la via sarà riasfaltata fino all’impianto di sollevamento situato a circa 70 metri prima dell’incrocio con via del Quartaccio.

"Stiamo programmando con il Municipio confinante (il XIII) anche l’ultimo tratto di strada rimanente - spiega l'Assessore ai Lavori Pubblici del XIV Alessio Cecera, che aggiunge - grazie al lavoro di concertazione con le società dei pubblici servizi, l’amministrazione municipale nell’ultimo anno ha portato a casa circa 80.000 mq di superfice stradali riasfaltate a costo zero, puntando su quelle particolarmente devastate come via Monte della Capanna, abbandonata da diversi anni".

Come riportato dallo stesso Cecera, la prossima settimana partiranno altri 6 cantieri stradali sul territorio del municipio, per un totale di circa 10.000 mq di strade da riasfaltare.

Soddisfatto per il l'intervento anche il segretario del circolo PD Quartaccio-Torresina Stefano Riccardi: “Avevamo richiesto una serie di interventi all’assessore Cecera per riqualificare i nostri quartieri. Dopo l’acquisizione dell’Archeoparco e il recente intervento all’incrocio di via valle dei fontanili-via di torrevecchia che ha fluidificato uno degli snodi più congestionati del traffico locale, la bonifica di via Monte della Capanna va a sanare un’altra criticità che i cittadini ci segnalavano da tempo”. 

Via Monte della Capanna è anche la stessa strada nei pressi della quale Movimento Roma Capitale denunciava negli scorsi giorni le condizioni sempre più compromesse in fatto di rifiuti sparsi a terra, asfalto e marciapiedi dissestati e vegetazione incolta. "Quando un’amministrazione riduce una periferia in questo modo l’abbandono deve essere inteso come una chiara omissione di atti d’ufficio" attaccava il Presidente del Movimento Marco Visconti,

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento