Martedì, 22 Giugno 2021
Primavalle Torrevecchia / Via Federico Borromeo, 45

Primavalle, petizione e protesta popolare contro la chiusura dell’ufficio postale

Rizzo (Unione inquilini): "Situazione allucinante"

L’ufficio postale di Primavalle, che si trova in via Federico Borromeo, è chiuso da oltre venti giorni. Notizie di imminenti riaperture non ce ne sono, almeno stando a quanto indicato dal sindacato Unione inquilini, che ha annunciato le prossime iniziative per smuovere le acque: prima la petizione poi la protesta popolare, che sarà organizzata venerdì 30 marzo davanti alle Poste del quartiere.

Saracinesca abbassata

Nel locale sono in programma degli interventi. Ma come mai ci sono questi ritardi? Renato Rizzo dell’Unione inquilini ha riferito che qualcosa non quadra: “Non si capisce – ha affermato – se debbano essere effettuati lavori al sistema informatico o alle tubature. Le opere dovevano terminare inizialmente il 10 marzo, poi il 16 e infine il 26. Una proroga di settimana in settimana. Fatto sta che la saracinesca è abbassata, con gravi disagi per la popolazione”.

Disagi per i cittadini

“Primavalle è un quartiere che vede un’alta densità di residenti anziani o con problemi motori – ha specificato Rizzo – per questo è necessario che l’ufficio postale venga riaperto al più presto. I luoghi più vicini dove i cittadini possono recarsi, al momento, sono via di Torrevecchia e Torresina, in via Andrea Barbato. Ma è facile intuire che rappresentano tappe decisamente scomode per chi ha difficoltà a muoversi”.

"Situazione allucinante"

Intanto in via Borromeo è comparso lo striscione “Apriamo la posta”. Un primo segnale di lotta che, a breve, sarà seguito dalla petizione. Quest’ultima, nelle prossime ore, verrà distribuita in via Michele Bonelli, sede dell’Unione inquilini. Poi, venerdì, spazio alla protesta in strada: “Ciò che sta accadendo è allucinante – ha terminato Rizzo – nessuna informazione sulla riapertura e utenza che non sa dove sbattere la testa. Non possiamo aspettare altro tempo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primavalle, petizione e protesta popolare contro la chiusura dell’ufficio postale

RomaToday è in caricamento